giovedì 5 marzo 2015

Focus Pico Marzo

È in edicola in numero 85 di Focus Pico nel quale trovate le mie illustrazioni per la storia Oggi Piove anche in copertina



mercoledì 25 febbraio 2015

MATS Bootcamp 2015 - february

Per il Mini di febbraio Lilla ci ha chiesto di osservare piatti decorati con scene, partendo dalle fotografie della sua collezione, per poi disegnare le nostre scene.
 
For February Mini we were asked to take inspiration from scenic plate designs and draw our own scenes
 
Un tema che mi ha completamente spiazzata!
I piatti dipinti proprio non mi piacciono: non sono adatti per essere usati per mangiare in quanto il disegno si sciuperebbe ed il cibo non ne sarebbe valorizzato e vederli appesi alle pareti mi fa pensare alla casa della nonna, non nel senso di calda e accogliente, ma in quello di vecchia e stantia.
 
I don't like scenic plates, they can't be used to eat and give an old outmoded look to the wall they're hanging
 
La prima settimana del mese è stata piuttosto piena per lavoro e vita privata, perciò ho dedicato poco tempo al mini con un solo disegno, bianco e blu come i vecchi piatti "cineseggianti" di mia nonna appunto, aspettando di scoprire dove saremmo andati a parare con l'assignment
 
The first week of the month has been very busy but i found a little time for a sketch in white and blue like my grandma chinese plates while waiting for the big assignment

 
 
che non ha tardato ad arrivare: usare le nostre scene rotonde per dipingere una superfice di legno tondeggiante.
 
Which was  to paint on wood any scene you were inspired by 
 
La cosa mi ha spiazzato ancora di più!
Non è stata la prima esperienza di pittura su legno, ogni tanto mi diverto a giocare con acrilici e quant'altro, ma non mi ci sento affatto a mio agio ed i risultati sono piuttosto scarsi.
Del resto in anni di lavoro su Photoshop ho sviluppato una fortissima dipendenza da ctrl+z e ctrl+u non poter cambiare idea in corso d'opera mi innervosisce... e ovviamente faccio tantissimi errori proprio per questo!
Molti "Matsians" hanno preferito svolgere il compito in digitale, che era consentito, ma mi sembrava di barare per cui mi sono sforzata di provare a dipingere
 
I was pushed out of my confort zone: i usually sketch on paper and then work in PS, sometimes i like to try watercolors, acrylic... but i feel very uncomfortable with traditional tools!
Anyway doing the assignment digital sounded like cheating to me so i forced my self to try with  paint
 
Per coincidenza avevo già in giro per casa un quadretto di legno preso chissà-dove-chissà-quando-chissà-perché ed ho iniziato ad armeggiare con quello intanto che ne cercavo uno tondo (impresa che si è rivelata più complicata del previsto sembra che durante le feste siano andati a ruba e nessuno abbia pensato ad ordinarne altri)
E si è presentato il secondo ostacolo: che vuol dire disegnare una scena? Si riferisce ad un paesaggio? O a un personaggio impegnato in una qualunque attività? O ad una scena di un film/libro/racconto?
 
I had a bit of trouble to find a round shaped wood piece so i had to do with different shapes
Then i had to face another obstacle: what exactly scene means? It could be a landscape, a character doing something, a scene from a film or a book...
 
I miei compagni hanno interpretato il tema nei modi più disparati perciò dopo un blocco iniziale mi sono rilassata ed ho iniziato a disegnare e basta provando forme e tecniche diverse da cui sono scaturiti questi 3 quadrettini
 
I took a look to my classmates works and i saw anyone had a different view of what a scene is, so i relaxed a little and started doodling and trying any medium i could find.
That's what I did
 


 
Nessuno dei 3 mi convinceva, ma non potevo dedicare altro tempo alla pittura perciò ho nuovamente chiesto consiglio ai miei compagni per sceglierne uno ed infine il circo è stato decretato il più vendibile quasi all'unanimità
 
None of the 3 satisfied me, but i couldn't spend anymore time on the assignment, so I asked my class mates to help me to choose one. They selected the circus as it's brighter and more saleable
 
 
E dal momento che ho consegnato presto sono finita anche in prima pagina nella galleria, anche se con un lavoro che non mi soddisfa affatto.
Peccato che nella galleria non ci siano indicazioni tecniche perchè c'è stata una grandissima varietà di approcci: chi ha usato le tempere, chi gli acquerelli, chi si è dato al collage e chi ha fatto collage con le sue pitture

The gallery is now online take a look at the huge variety of composition and tecniques used by all the Amazing MATS artist

Da questa esperienza ho imparato che non è vero che una volta asciutto l'inchiostro non si smuove più, che acrilico e pennino non vanno affatto d'accordo, che la punta della matita sul legno tende a spezzarsi e sporcare tutto intorno e soprattutto

Facebook Roba da GRAFICI
che amo Photoshop più di quanto lui potrà mai capire!

From this experience I learned some tecnique advice and most of all that I really really love Photoshop!

A marzo il Bootcamp è sospeso per via del Make Art That Sells Part A/B mi rifarò ad aprile!

In march Bootcamp takes a break because of Make Art That Sells Part A/B

martedì 24 febbraio 2015

The Fabulous Glitter Girl



The Fabulous Glitter Girl è stato il mio primissimo lavoro senza Gruppo Ohibò, ormai un bel po' di tempo fa.
Si trattava di una commissione privata per l'autrice Morgan Lee Scheel, una mamma americana che cercava un illustratore per una simpatica filastrocca scritta da lei a proposito di una bambina birichina che ha il vizio di dire qualche bugia di troppo.
Era la prima volta che mi cimentavo con la progettazione di un libro per bambini e... si vede!
Ci sono un sacco di cose che oggi farei diversamente, ma Morgan fu ugualmente entusiasta del risultato, tanto che si è messa alla ricerca di un editore e alla fine è riuscita a trovarlo: The Fabulous Glitter Girl sarà presto pubblicato da Dragon Tree Books!
Per altre informazioni ci sono
Facebook: Fabulous Glitter Girl
Twitter: FabGlitGirl

lunedì 9 febbraio 2015

Lilla Rogers Manifesto competition

Lilla Rogers sta rinnovando il sito e vuole dare visibilità a tutti  i partecipanti al MATS presenti o passati e per farlo ha indetto un concorso che prevede la creazione di un manifesto che esprima la filosofia dei suoi corsi, come ti fa sentire e cosa vorresti ottenere.

Lilla Rogers website is under restyling and it is going to feature some of MATS artist work.We were asked to create a manifesto which captures di essence of Lilla's courses, how they make you feel and what you'd like to achieve.

Per me il pregio maggiore, almeno per questo primo mese, è stato il vedere le cose da un'altra prospettiva e quindi sviluppare nuove idee.
Mi sono ricordata di un vecchio concept di Laura

During my first month of Bootcamp the best part was the way Lilla makes you look at the assignment from a different perspective in order to develop new ideas.
It came to my mind an old concept from my friend Laura


Laura Raveggi Sketchbook Project 2011
Che ho rielaborato, lasciando da parte per una volta il fidato Photoshop in favore degli acquerelli.
Nonostante ci abbia rovesciato sopra l'intero bicchiere di acqua sporca (brava eh?) sono abbastanza soddisfatta del risultato e probabilmente ne farò un poster per il mio studio (se mai ne avrò uno stabile) ma per il contest volevo qualcosa che mi rappresentasse di più
 
That i reworked using watercolors insted of the usual Photoshop.
The result was quite good even if in the end I did a mess with the dirty water... I'll probably hang this poster on the wall of my studio but for the contest I wanted something different putting "more me" in my manifesto
 


 
Mentre lavoravo alle mie copertine mi sentivo felice e rilassata come da piccola in pasticceria (sì anche ora, ma prima non m'importava di ingrassare) e dato che sono di gran lunga migliore come pasticcera che come giardiniera (ci vuole poco le mie piante si suicidano sempre) il passaggio è stato facile

While working on my journal covers i felt as happy as a child in a pastry shop so i can say that MATS Bootcamp is making me feel like i'm baking new ideas to feed my creativity!

 
E alla fine.... Non ho vinto! :)
La competizione è stata davvero tosta, i manifesti dei miei compagni di corso sono uno più bello dell'altro!
Qui trovate i vincitori e ora si torna al lavoro sul nuovo assignment!

In the end I didn't win but it was fun anyway :)
Here you can find the gorgeous winners and now back to work on the new assignment!



 

mercoledì 28 gennaio 2015

Chasse au trésor

Una nuova collezione di 4 titoli: la foresta, i giardini, la jungla e il mare
 
Le pagine di ogni libro sono divise in tre "fette" sul modello dei Cadavre Exquis 
 

Nella prima pagina ci sono le 4 missioni con le indicazioni per la caccia al tesoro


Da cercare sopra, sotto, accanto e nascoste dietro le finestrelle presenti in ogni pagina


è stato un vero delirio realizzare questa collezione!
Nonostante avessi ricevuto istruzioni precise, è stato piuttosto complicato fare in modo che ogni spicchio di pagina fosse sovrapponibile a quello precedente o successivo combaciando perfettamente con quello accanto, senza cespugli tagliati o rami sospesi nel vuoto ecc.
Però è stato anche molto divertente e istruttivo, per esempio ho imparato i nomi di un sacco di varietà di fiori, di funghi e di pesci in francese.
Il risultato finale è davvero molto bello, sono davvero contenta di essere stata scelta per questo progetto... E devo fare un ringraziamento speciale ai grafici che hanno dovuto impaginare il tutto: credo mi abbiano maledetto diverse volte cercando di orientarsi nel caos a livelli delle mie illustrazioni!

martedì 27 gennaio 2015

MATS Bootcamp 2015 - january

Da tantissimo tempo tempo tengo d'occhio le attività di Lilla Rogers ripromettendomi un giorno di partecipare e finalmente l'ho fatto davvero: mi sono iscritta al Make Art That Sells bootcamp 2015!
Il corso non prevede lezioni in classe, né una vera interazione con l'insegnante, ma è ugualmente molto stimolante e permette di entrare in contatto con una bella e vasta comunità creativa (circa 700 iscritti al gruppo facebook!)
Dato che Lilla parla inglese, come la maggior parte dei bootcampers del resto e nel caso che qualcuno di loro passi di qui, per una volta farò lo sforzo di tradurre... o almeno provarci!

I've been thinking about Lilla Rogers courses for a long time before booking my spot in Make Art That Sells 2015!
MATS isn't properly an online course there aren't lessons and we have no direct contact with the teacher but it's a very exciting experience anyway and we have a great community of supportive artists

Il primo lunedì del mese riceviamo da Lilla un "mini" cioè un tema intorno al quale iniziare a sviluppare idee e sketch, quello di gennaio era "spille di epoca edoardiana"
Non avendo molti impegni mi sono sbizzarrita con pagine e pagine di disegnini più o meno elaborati, un po' ispirata e un po' intimorita dalle creazioni dei miei compagni

On the first monday of the month we receive a "mini" that is a subject to ease you in and start doodling about, this time was "Edwardian brooches"
I've been inspired and intimidated by my fellows bootcampers drawings so i didn't post any of my sketch on the fb group




La settimana successiva, sempre di lunedì, arriva il vero e proprio compito, con riferimenti da cui trarre ispirazione ed una palette colori da usare o meno a proprio piacimento.
Nello specifico il compito era realizzare una cover per un quaderno sul tema delle spille... il che è stato buffo perché stavo proprio scarabocchiando la cover del mio blocco schizzi!

On the second monday we receive the real assignment, which was creating a journal cover by our brooches... that was fun because i was already doodling on my sketchbook cover!

 
Dai disegni iniziali ho ricavato 3 cover

These are my first 3 covers
 
ma non mi sembravano abbastanza ingioiellate per cui ho provato qualcosa di diverso usando i colori suggeriti da Lilla

But they didn't have that much jewels and gems so i wanted to try something more relevant to the theme
il risultato è stato anche troppo ingioiellato!
Quindi sono tornata su qualcosa di più bambinesco adatto a me

That was way too much! So I tried something more childish, more on my style
ma completamente fuori tema!
Infine seguendo i consigli dei miei compagni di corso, sono tornata sulle sirene facendone un set e questa è stata la mia proposta finale che potete trovare nella galleria insieme a tantissime altre splendide interpretazioni!
Consiglio vivamente di dare un'occhiata, è incredibile come da uno stesso tema siano state trovate tante diverse soluzioni

But completely off topic!
Then I followed the advices of my classmates and turn back to the mermaids making a set of 2 covers and that's my final submission to the gallery where you can find all the great pieces of art created for the january assignment

Take a look it's Amazing how many different ideas came out from the same subject

Se vi piacciono i miei quadernini potete trovarli tutti nel mio negozio zazzle

All these covers are for sale in my zazzle shop

martedì 6 gennaio 2015

Twelve days of Christmas

On the twelfth day of Christmas
my true love sent to me:
12 Drummers Drumming
Eleven Pipers Piping
Ten Lords a Leaping
Nine Ladies Dancing
Eight Maids a Milking
Seven Swans a Swimming
Six Geese a Laying
Five Golden Rings
Four Calling Birds
Three French Hens
Two Turtle Doves
and a Partridge in a Pear Tree