domenica 3 febbraio 2013

Fantasticat

Sabato 2 e domenica 3 febbraio si è svolta a Siena l'esposizione internazionale felina  organizzata dall'ANFI.
Erano presenti  presenti razze molto note come Persiani, Esotici, Siamesi, Maine Coon, Norvegesi delle Foreste, Certosini, Sacri di Birmania, British, Siberiani (il gatto anallergico), Devon Rex e altre razze rare come Bengal, Sphynx (il gatto nudo), Balinesi, Peterbald, Javanesi, Neva Masquerade, Persiani Himalayani, Burmesi, Burmilla, Abyssini, Kornish Rex ... ma anche qualche (raro) comune gatto di casa.

Purtroppo ho potuto fotografarne solo pochi: la maggior parte di loro era rinchiusa in gabbie con protezioni per evitare che i visitatori ciaccioni infilassero le dita tra le sbarre disturbando (e contaminando!) il micio.

Gli altri invece erano refrattari all'obiettivo.. almeno al mio! 
 

sacro di Birmania


sacro di Birmania





Persiani


comune gatto di casa - ce n'erano davvero pochi!

cucciolo di norvegese delle foreste in mano al giudice

cucciolo di norvegese delle foreste in mano al giudice


cucciolo di norvegese delle foreste in mano al giudice

cucciolo di norvegese delle foreste in mano al giudice

cucciolo di norvegese delle foreste in mano al giudice

cucciolo di norvegese delle foreste un po' spossato dopo il giudizio

main coon
main coon

main coon

main coon

main coon

main coon

main coon
Appare abbastanza ovvio che i miei preferiti sono norvegesi delle foreste e main coon (detti gatti-lince) anche se non sono molto brava a distinguere l'uno dall'altro.
Mi hanno spiegato che c'è una differenza strutturale tra i 2 il main coon ha la testa di forma un po' diversa, ha il corpo più allungato ed è più peloso intorno al muso. Per il resto si somigliano molto nelle varietà dei manti, nelle dimensioni (più grandi dei gatti "europei"), hanno le stesse orecchie a punta pelose e gli stessi ciuffetti di pelo tra i polpastrelli.
E sono meravigliosi!
Bellissimi anche i kurialian bobtail di cui però non ho foto.

Non ero mai stata ad una mostra felina prima ed è stata un'esperienza interessante. Pensavo che per i gatti fosse un'esperienza un po' stressante, ma in realtà per lo più sonnecchiavano tranquilli nelle loro gabbie o giocavano tra di loro.
Dev'essere una bella soddisfazione ricevere un premio per il gatto più bello, anche se personalmente trovo un po' folle spendere centinaia (o migliaia) di euro per un cucciolo di razza quando i gattili sono pieni di micetti pronti a darti lo stesso affetto gratis.

Oltre ad allevatori, padroni e visitatori erano presenti alcuni stand di cibo e pet care che ci hanno omaggiato di alcuni prodotti con cui la nostra cicciottella potrà sentirsi una regina (più del solito).

gatta di casa fuori concorso :P

5 commenti:

  1. Gnau!!!
    Maremma che spettacolo!!!!!!!! *0*
    I norvegesi e i maine coon sono meraviglioli,che grossi che sono... hanno anche certi baffoni =D
    Aaaaaaaaah, ne voglio unooooooooooooo!!!
    (sì, ma chi lo paga poi?)

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te, anche io non spenderei mai centinaia di euro per acquistare un animale, gatto o cane che sia, di razza...
    Però al di là di questo sono davvero stupendi questi mici!

    RispondiElimina
  3. Vero Marica? Però il più bello resta sempre quello che ti aspetta a casa ;)

    RispondiElimina
  4. Acabei de conhecer o seu blog e achei maravilhoso. Me visite:http://algodaotaodoce.blogspot.com.br/
    Siga-me e pegue o meu selinho!!!

    Obrigada.

    Beijos Marie.

    RispondiElimina
  5. obrigado! Eu também sou seu seguidor :)

    RispondiElimina